MANTRAILING

Il Mantrailing è la disciplina che permette, con il nostro cane, di seguire il percorso effettuato da una persona e ritrovarla. Il termine Man-trail è uomo-percorso: seguire il percorso dell’uomo. L’inizio di questa disciplina era orientata alla ricerca di carcerati con i famosi segugi Bloodhound. Questi viene considerato il cane per eccellenza per il Mantrailing ma possono venire impiegate tante altre razze. In Germania, Inghilterra, Svezia, Olanda e Svizzera, le unità cinofile della Polizia, Carabinieri, Soccorso alpino, Protezione civile, ecc. fanno sempre più affidamento sul cane da ricerca Mantrailing. Un cane di ricerca Mantrailer riesce a discriminare i vari odori umani e seguirne uno distinto anche se è stato inquinato l'albiente da altre persone. Il Mantrailer ricerca esclusivamente l'odore della persona e può essere anche utilizzato all'interno di edifici, supermercati, stazioni ferroviarie, airterminal ecc. Il cane da ricerca Mantrailing segue esclusivamente le molecole disperse nell’ambiente della persona da cercare e non la traccia del suolo calpestato. Al cane viene fatto annusare un testimone di odore della persona da ricercare (indumento, cappello, scarpe, calze, chiavi, ecc.. con le molecole del disperso) il quale memorizzerà le caratteristiche composite dell’odore e il nostro amico a quattro zampe sarà in grado di identificare il soggetto da cercare seguendone la scia

K9 Academy asd: La scuola per la cultura, lo sport, l'educazione cinofila